Visto Cina Lavoro

Visto Cina lavoro tipo “Z”

Documenti richiesti:

  • Passaporto originale valido obbligatoriamente 6 mesi con 2 pagine libere adiacenti.

  • Modulo da compilare online al seguente indirizzo: Clicca qui

  • 2 fototessere originali a colori, su sfondo bianco. Vedi parametri foto

  • Invito municipalità cinese in originale (dove richiesto presentare lettera richiesta visto ditta cinese in originale)

     

  • Work Alien Permit ovvero il permesso di lavoro stranieri in originale. Il consolato Cinese si riserva il diritto di rifiutare le richieste che non siano accompagnate da fototessere conformi allo standard ICAO e di misure diverse da quella standard (48×33 mm)

PER MINORI CHE VIAGGIANO INSIEME AI PROPRI GENITORI,
Occorre presentare estratto di nascita in originale, legalizzato dalla prefettura.

Informazioni per gli stranieri che vogliono presentare la richiesta visto cinese in Italia:

Extra-Comunitari dovranno allegare il permesso di soggiorno in originale.

Comunitari dovranno allegare copia fronte/retro della carta d’identità oppure certificato di residenza in Italia, rilasciato non più da 3 mesi.

Cittadini francesi dovranno allegare il certificato di residenza in originale e un’assicurazione sanitaria.

Il consolato Cinese si riserva il diritto di rifiutare le richieste che non siano accompagnate da fototessere conformi allo standard ICAO e di misure diverse da quella standard (48×33 mm)

FAI ATTENZIONE
In presenza di timbri di entrata e uscita sul passaporto
in assenza del visto corrispondente(rimosso volontariamente o meno)
il consolato non concederà il visto, occorra rifare il passaporto.

Per il Visto Cina Z non è possibile richiederlo con urgenza.

Attenzione: Le disposizioni per la richiesta dei visti consolari da parte dei vari Paesi sono soggette a cambiamenti anche repentini.
I diritti dei consolati possono variare in qualsiasi momento senza preavviso.
Non ci ritieniamo responsabile per le informazioni contenute in questo sito, che sono puramente di carattere informativo.
Il rilascio e la validità del visto viene sempre concesso a discrezione del consolato.
In caso di rifiuto, il consolato può anche non rilasciare nessuna motivazione, le tasse consolari non vengono rimborsate.
Il consolato può richiedere in qualsiasi momento documenti aggiuntivi e/o la presenza del richiedent